Fidenia

fideniaIl Project Manager di Fidenia, Davide Tonioli descrive Fidenia “come una piattaforma digitale interamente dedicata al mondo della scuola. Si definisce come “social learning”, vale a dire un portale che permette da un lato di svolgere attività didattiche digitali, dall’altro di comunicare in maniera “social” con gli altri utenti. Per intenderci, qualsiasi docente può iscriversi gratuitamente a Fidenia, creare i propri corsi virtuali, dialogare con i propri studenti o con altri docenti, condividere materiale didattico… Lo scopo di Fidenia è pertanto duplice: da un lato proponiamo uno strumento per realizzare facilmente una didattica innovativa; dall’altro, crediamo di agevolare la creazione di una rete tra scuole.”

Il docente ha pieno controllo sulle attività dei suoi studenti: Fidenia infatti intende essere un ambiente social ma protetto allo stesso tempo, in cui i professori e gli studenti si incontrano in tutta sicurezza, lasciando fuori dalle porte della “classe digitale” tutto ciò che è estraneo ai fini didattici del portale. Iscrivendosi a corsi e gruppi tramite codice, gli studenti sono in contatto e condividono informazioni esclusivamente con i propri docenti e con gli altri studenti iscritti al medesimo corso o gruppo. In questo modo, l’inserimento della tecnologia nel contesto scolastico si accompagna ad una corretta consapevolezza all’utilizzo sicuro della rete.

Nella versione premium è integrata la possibilità di creare e condividere ebook didattici e di creazione e gestione di questionari, test, quiz, verifiche e certificazioni: in questo modo si ha a disposizione un ambiente unico di apprendimento e valutazione.